ORDINE > Commissioni

Regolamento per le Commissioni consultive dell'Ordine
Aggiornato con Delibera di Consiglio del 24.03.2010

1 - Natura e compiti delle Commissioni
Le Commissioni sono organi consultivi ed operativi del Consiglio dell'Ordine e come tali operano per richiesta dello stesso svolgendo i seguenti principali compiti:

  • forniscono consulenza al Consiglio;
  • affiancano il Consiglio nell'approfondimento di tematiche varie (quali studio di leggi e regolamenti, temi culturali e di attività, ecc.);
  • svolgono attività preparatorie all’attività istituzionale del Consiglio;
  • affiancano il Consiglio nei rapporti con gli iscritti e con l’esterno, per le materie di competenza;
  • su richiesta del Consiglio o a seguito di autorizzazione dello stesso curano l’organizzazione di incontri culturali, riunioni, convegni, corsi;
  • riferiscono la propria attività al Consiglio almeno una volta l’anno

2 - Istituzione e durata delle Commissioni - Nomina del Referente
Le Commissioni sono istituite con delibera del Consiglio che indica anche il Consigliere Referente. Egli ha il compito di raccordare l’attività della Commissione con il Consiglio.
Il Consigliere può svolgere all’interno della Commissione anche il ruolo di Coordinatore Segretario; qualora lo ritenesse opportuno può delegare questa funzione ad un membro della Commissione, nel qual caso il Consiglio ne delibererà la nomina.
Le Commissioni hanno durata pari a quella del Consiglio e decadenza naturale insieme al Consiglio.
In ogni momento il Consiglio può deliberare la costituzione o la decadenza straordinaria di una o di più Commissioni o l'esclusione o la sostituzione di membri delle stesse.

3 - Composizione, organizzazione e funzionamento delle Commissioni
Le Commissioni sono composte da membri selezionati fra gli Ingegneri iscritti all'Ordine di Verona e Provincia.
Per iscriversi ad una commisione è necessario fare richiesta scritta tramite PEC  (posta elettronica certificata).
La proposta di cancellazione di un membro della Commissione, su proposta del Coordinatore Segretario al Consiglio, avviene con l’assenza consecutiva ingiustificata ad almeno 3 riunioni consecutive.
Il Consiglio, salvo giustificazione motivata del membro, procede alla cancellazione dalla Commissione.
I membri possono essere integrati o diminuiti anche durante la vita della Commissione, con le modalità già precisate.
La nomina dei singoli membri deve risultare da verbale sottoscritto dal Coordinatore Segretario e vistato dal Consiglio.
Le Commissioni si riuniscono, preferibilmente presso la sede dell'Ordine, su convocazione del Coordinatore Segretario o del Consigliere Referente o del Presidente del Consiglio dell’Ordine.
La data e l’ordine del giorno delle riunioni vengono comunicati a tutti i componenti con avviso tramite posta o e-mail o fax o similare, con preavviso minimo di cinque giorni, salvo casi di urgenza.
La comunicazione di cui sopra viene pubblicata anche su apposito spazio sul sito dell’Ordine, in modo che possano presenziare, quali uditori, anche gli iscritti all’Ordine interessati, pur non essendo membri della Commissione.
Le Commissioni si avvalgono, di norma, per lo svolgimento dei propri compiti, della logistica, dell'organizzazione e dei mezzi dell'Ordine; in casi particolari il Consiglio, su proposta del Consigliere Referente, può deliberare altri mezzi o spese per il funzionamento delle stesse o l'espletamento di compiti particolari.
Di ogni riunione è redatto breve verbale che indichi succintamente il lavoro svolto.
I verbali sono redatti e numerati di seguito e sottoscritti dal Consigliere Referente e dal Coordinatore Segretario. Il Coordinatore provvederà ad inviarli alla Segreteria che si occuperà della pubblicazione sul sito.
La Commissione Parcelle, in considerazione della sua particolare frequenza e complessità, può essere esonerata dalla redazione del verbale delle riunioni, a giudizio del Consiglio.
Le prestazioni in seno alle Commissioni, sia del Coordinatore Segretario che degli altri membri, sono sempre effettuate a titolo gratuito.
Solo il Consiglio può deliberare, in casi particolari, il riconoscimento di rimborsi spese.

4 - Partecipazione soggetti esterni
E’ ammessa la partecipazione ai lavori della Commissione di esperti non iscritti all’Albo degli Ingegneri di Verona e Provincia, su invito del Consigliere Referente o del Coordinatore Segretario.
Nel caso detti esperti richiedano un compenso per la propria partecipazione, esso dovrà necessariamente essere preventivamente deliberato dal Consiglio.

5 - Compiti del Consigliere Referente

Il Consigliere "Referente" rappresenta il tramite tra il Consiglio e la Commissione a lui affidata; pertanto propone al Consiglio e discute in seno allo stesso gli obiettivi e i metodi della Commissione; comunica al Coordinatore-Segretario le decisioni assunte dal Consiglio; assicura l'aderenza del lavoro della Commissione alle direttive del Consiglio al quale riferisce circa il lavoro svolto, commentandone i risultati ottenuti, nonché l'andamento generale.

6 - Compiti del Coordinatore Segretario

Il Coordinatore Segretario organizza e dirige la Commissione, sorvegliandone il buon funzionamento in ordine alla produttività ed al comportamento deontologico.
Il Coordinatore Segretario propone e discute con il Consigliere Referente le iniziative che ritiene utili al miglior funzionamento della propria Commissione.
Redige i verbali delle riunioni.
Propone al Consiglio eventuali destituzioni di membri o integrazioni degli stessi.

7 - Specificità delle Commissioni

Ferme restando le norme del presente regolamento generale, ciascuna Commissione organizzerà il lavoro secondo le esigenze dei propri obiettivi ed istituendo eventualmente un proprio regolamento interno da sottoporre al Consiglio.

8 - Trasparenza
I nomi dei Consiglieri referenti e dei Coordinatori Segretari e dei membri delle Commissioni, così come ogni loro variazione deve essere comunicata alla Segreteria dell'Ordine.

Sul sito dell’Ordine, per ciascuna Commissione, sono indicati i nomi del consigliere referente e del coordinatore, con i relativi recapiti.

9 - Privacy
Come noto gli atti ed i verbali di Commissione sono pubblicati sul sito internet e sono pertanto consultabili da chiunque. Iscrivendosi ad una commissione si accetta pertanto che  il proprio nome compaia in chiaro nei verbali di commissione che vengono di volta in volta pubblicati sul sito e sono consultabili da tutti.


 

Riduci

Acustica Ambiente
Catasto e Topografia Centro Studi Urbanistici
Comitato di redazione Notiziario Dipendenti
Docenti Energie Rinnovabili
Enti e Lavori Pubblici Geotecnica
Giovani ICT
Idraulica Impianti Elettrici
Impianti Termotecnici Ingegneri d’Impresa
Ingegneri sez. B Ingegneria Forense
Pareri di congruità Pari opportunità
Prevenzione Incendi Rischi del Territorio
Sicurezza Strutture
Trasporti e Viabilità
< Indietro      

Indirizzi

Ordine degli Ingegneri Via Santa Teresa, 12
37135 - Verona

Contatti

tel. 045 8035959
fax 045 8031634
ordine@ingegneri.vr.it

Segreteria

Lunedì, martedì e giovedì
dalle ore 09.30 alle 12.30

Lunedì, mercoledì e venerdì
dalle ore 15.30 alle 18.00

2012 Ordine Ingegneri Verona - Tutti i diritti riservati |  Credits

Agenda




Agenda
Giovedi 28 Settembre
 
Ordine Ingegneri di Verona in collaborazione con il Collegio Ingegneri di Verona
Seminario “Processi e strumenti di Cost Estimating e BIM” - Vale 2 CFP....
leggi tutto
Martedi 19 Settembre
 
Ordine Ingegneri di Verona in collaborazione con il Collegio Ingegneri di Verona
Elementi di Topografia - Esperienze di impiego dei Droni nella pratica professionale - vale 4 CFP....
leggi tutto
Martedi 25 Luglio
 
Samo Industrie Spa
Ente pubblico e Aziende. Fibra ottica e Impresa 4.0: sinergie possibili e necessarie - NO CFP....
leggi tutto
Martedi 11 Luglio
 
Agenzia del Demanio
Iniziative di valorizzazione del patrimonio immobiliare pubblico....
leggi tutto
Venerdi 7 Luglio
 
Delphi Internationale S.r.l.
Convegno: "Il Lean System per infermieri e medici" - 3 CFP per ingegneri....
leggi tutto
Mercoledi 5 Luglio
 
Ordine Ingegneri di Verona in collaborazione con il Collegio Ingegneri di Verona
Seminario sulle novità del D.LGS 50/2016 nell'affidamento dei lavori pubblici - Vale 6 CFP....
leggi tutto
Martedi 4 Luglio
 
Associazione Dimore Storiche Italiane Sezione Veneto - Ordine Avvocati Verona
La disciplina delle dimore di pregio: attualità e premesse storiche (in merito ad una pubblicazione ....
leggi tutto
Lunedi 3 Luglio
 
Ordine Ingegneri di Verona in collaborazione con il Collegio Ingegneri di Verona
Corso di aggiornamento per RSPP, CSP/CSE “Il rischio chimico: approfondimenti” - Vale 4 CFP....
leggi tutto