RASSEGNA STAMPA > Comunicati stampa

  
Pubblicato il
13/05/2017
Tag:

 CS 16 - OrdineIngegneriVerona_Conf.Stampa_MostraOpen6_VERONAINCANTIERE_.pdf
VERONA IN CANTIERE. Gli scatti fotografici dello Studio Oppi
Quarto appuntamento della Rassegna #Open6 INNOVISIONI. Sabato 13 maggio 2017 dalle ore 10 alle 12 il convegno di apertura.

Verona 13 maggio 2017 – L’Ordine degli Ingegneri di Verona inaugura sabato 13 maggio alle ore 10 con un convegno di apertura una nuova e imperdibile esposizione fotografica dal titolo: VERONA IN CANTIERE. Gli scatti fotografici dello Studio Oppi”. In mostra un ricco patrimonio di immagini inedite firmate dallo Studio fotografico Oppi che raccontano la trasformazione urbana di Verona negli anni tra le due guerre.

Allestita negli spazi del Magazzino 1 - sede dell’Ordine – Via Santa Teresa 12 – con Ingresso libero (orario: lun-ven ore 9 – 18), l’iniziativa è promossa e realizzata in collaborazione con il Comitato Rionale Filippini - destinatario del lascito fotografico dello Studio Oppi -, con l’associazione Agile e grazie al sostegno di AMIA Verona.

Al convegno di apertura intervengono i curatori della mostra e del volume VERONA IN CANTIERE. Gli scatti fotografici dello Studio Oppi”: Angelo Bertolazzi e Ilaria Segala per l’Ordine degli Ingegneri, l’architetto Michele De Mori, presidente dell’associazione Agile e Erika Bossum, Pierantonio Turco, presidente del Comitato Rionale Filippini e Silvana Xamo referente cultura del Comitato. Presente a portare il saluto dell’amministrazione comunale Gian Arnaldo Caleffi, architetto e assessore alla pianificazione Urbanistica del Comune di Verona e Andrea Miglioranzi,  presidente di AMIA Verona.

LA MOSTRA - L’esposizione presenta ventiquattro fotografie originali (delle 103 catalogate) raggruppate in cinque macrosezioni che mostrano i cantieri per la costruzione della Caserma Ettore Crippa, sede del IV Autocentro (1); i lavori per il Palazzo dell’INA a Porta Nuova (2); quelli alla Centrale idroelettrica Sorio Nuova (3); le Sistemazioni stradali in via Sant’Alessio, Regaste Redentore e Interrato dell’Acqua Morta (4) e, a chiudere, l’ordinaria manutenzione ai sottoservizi e alle reti dei trasporti in Piazza Erbe e Centro Storico (5).

Le immagini - cui nell’allestimento curato da Diego Martini e Giulia Lopez (Galleria Fuori le Mura) è dato volutamente massimo risalto - sono accompagnate da pannelli descrittivi che ne spiegano il contesto storico-sociale, l’impianto tecnico e la precisa datazione.

LA CURIOSITA’ – Una immagine degli anni Trenta ritrae anche l’illustre veronese Berto Barbarani che, con l’immancabile cappello calcato sugli occhi e il bastone al braccio, guarda attento i lavori di posa del selciato in porfido in Piazza Erbe – Via Cairoli, in seguito al cantiere ai sotto servizi e alle reti dei trasporti. (Impresa esecutrice dei lavori Calzolari Giovanni 1939. Lastra su vetro 13 x 18 in bromuro d’argento).

LA PUBBLICAZIONE – Le sezioni della mostra vengono inoltre approfondite nell’omonimo volume “VERONA IN CANTIERE. Gli scatti fotografici dello Studio Oppi” in cui gli autori – Angelo Bertolazzi, Ilaria Segala Erika Bossum, Michele De Mori e Silvana Xamo – fanno seguire ad un saggio iniziale sulle trasformazioni di Verona negli anni Trenta rispetto al contesto europeo, i cinque capitoli che raccolgono le campagne fotografiche riproposte dagli scatti di Oppi.

Il volume è in vendita e in prenotazione nella mattinata di inaugurazione.

LO STUDIO OPPI – Sulla “storia” dello Studio fotografico Oppi abbiamo poche notizie. Giovanni Oppi nasce il 12 settembre 1885 e muore il 12 novembre 1942; il figlio, che prosegue la professione di fotografo come il padre, nasce l’8 ottobre 1932 e muore il 22 settembre 1997. Lo studio fotografico apre inizialmente in Piazza Erbe 13 per poi spostarsi in Via Cappello 5.

 

“VERONA IN CANTIERE”, il cantiere racconta – In mostra, in particolare, si trovano le immagini dei cantieri legati a tutti quegli interventi che fecero della Verona degli anni Trenta una città pienamente "moderna" ed europea: dai grandi lavori nell’area circostante ai Magazzini Generali, ai meno imponenti lavori di ordinaria manutenzione dei sottoservizi e alle reti dei trasporti a piazza Erbe e a Veronetta, dalla scala del territorio nella centrale elettrica di San Giovanni a quella dell’edificio del Palazzo dell’INA a Porta Nuova. In questa varietà di luoghi, le immagini restano quale importante testimonianza della quotidianità di una città che stava rapidamente cambiando.

La città del Novecento è stata infatti caratterizzata da trasformazioni molto rapide e radicali, strettamente collegate al processo di innovazione che in quegli anni investe la società e i suoi spazi urbani, alterandone radicalmente la forma. Cambiamenti piccoli e grandi che hanno segnato la via al nuovo: dalla pianificazione delle infrastrutture, ai trasporti, dall’utilizzo dell’energia alla nascita di importanti impianti industriali.

VERONA TRA LE DUE GUERRE, CITTA’ MODERNA E INDUSTRIALE - Nel caso di Verona questo processo di industrializzazione subì un’accelerazione proprio nel Novecento, in particolare quando cadde il vincolo militare che gravava sulla città e ne impediva l’espansione economica, sociale e quindi urbana. La crescita urbana assunse ritmi e modi incontrollati come in altre città italiane e europee.

Rapidamente sorsero gli importanti impianti industriali che costituiscono la ZAI storica (Cartiere Fedrigoni, Magazzini Generali, Manifattura tabacchi, Mercato Ortofrutticolo), a cui si accompagnò l’espansione dei quartieri periferici di Borgo Roma e Santa Lucia. Le infrastrutture vennero potenziate, con la costruzione della stazione di Porta Nuova (1922), con la diga del Chievo, la centrale elettrica di Tombetta (1923) e di San Giovanni Lupatoto. Nel 1936 vennero ultimati i lavori di lungadige S. Giorgio, mentre nel 1937 si inaugurava il filobus che collegava le stazioni di Porta Nuova e Porta Vescovo, passando per Piazza Erbe e che andava ad affiancare il tram, operativo in città fin dal 1884.

Il rapido progresso comportò così l’apertura di numerosi cantieri cittadini, grandi e piccoli, che modificarono progressivamente l’immagine complessiva della città.

La fotografia, attraverso l’immediatezza dell’immagine, testimonia questi cambiamenti, prima, durante e dopo: si fa strumento fondamentale per conoscere la storia e comprendere la realtà urbana che oggi viviamo.

«La mostra itinerante che andiamo ad inaugurare – sottolinea Alessia Canteri, presidente degli Ingegneri Veronesi, - è il frutto di una nuova e inaspettata sinergia culturale tra Ordine e territorio. Il Comitato Rionale Filippini ha messo a disposizione un materiale fotografico di grande valore storico e culturale non solo per gli Ingegneri ma per tutti i cittadini. E’ nato così questo felice connubio che ha permesso la realizzazione di una proposta culturale di spessore. Un ringraziamento dunque in primis al Comitato e in particolare a Silvana Xamo che ha catalogato e studiato tutte le immagini e al suo presidente, quindi a quanti – autori e curatori della mostra e del volume - hanno lavorato per lasciare un contributo culturale che resti a futura memoria».

«Nella rassegna Open abbiamo sempre voluto inserire, negli anni, momenti espositivi che valorizzassero la storia cittadina e del suo patrimonio culturale – sottolinea Ilaria Segala, ingegnere, coordinatore di OPEN e co-curatrice della mostra e del volume -, in particolare l’opera condotta dagli ingegneri nella trasformazione concreta della città.

Dopo le mostre sui Magazzini Generali (2014), su Villa Girasole (2015) e sui lavori dell’Adige (2016), questa iniziativa vuole testimoniare le trasformazioni seguite al processo di ammodernamento e innovazione delle infrastrutture urbane. Una nuova VISIONE, uno sguardo originale sulla trasformazione di Verona, per guardare alla città come luogo di una memoria plurima, espressione di una identità variegata, da potersi riscrivere partendo da una volontà collettiva di conoscenza».

«L’obbiettivo della mostra e della pubblicazione è duplice – sottolinea Angelo Bertolazzi, ingegnere, co-autore e co-curatore dell’intera iniziativa dell’Ordine - da un lato si vuole valorizzare un patrimonio fotografico inedito e di grande qualità che racconta in maniera diversa le trasformazioni di Verona nella prima metà del Novecento. Gli scatti fotografici dello Studio Oppi sono così silenziosi testimoni e fonte di preziose indicazioni per il domani, nel loro raccontare una metamorfosi in divenire. Con il volume si è inteso contestualizzare le campagne fotografiche dello Studio Oppi con una documentazione aggiuntiva conservata negli archivi cittadini».

«La cultura non è mai una proprietà “privata” ma è patrimonio di tutti. Il Comitato Rionale dei Filippini – spiega il presidente Pierantonio Turco - ha ricevuto questo lascito di vecchie fotografie, inedite, e da quel momento ha ritenuto che queste immagini che raccontano interessanti aspetti della vita cittadina tra le due guerre, fossero una ricchezza da mettere a disposizione dell’intera città. Un ringraziamento va dunque all’Ordine degli Ingegneri e ad AMIA che ci hanno permesso la loro divulgazione».

 ______________________________________________________________________________

Silvia Fazzini - Ufficio Stampa Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia

Cell. + 39 3899614502 - mail: ufficiostampa@ingegneri.vr.it; - www.ingegneri.vr.it; www.ingegneriverona.it

 
< Indietro      
Altri

Categorie presenti
Tutte    Archivio 2016  Archivio 2017  Archivio 2018
MOBILITÀ INTEGRATA E SMART ROAD
A Verona il punto sulle infrastrutture stradali intelligenti, per una guida informata, sicura e sostenibile. Per il Veneto interessate la tratta “Orte ....
 
Pubblicato il 17/11/2018  

La VESPA a Verona. Storia ed evoluzione di un mito della mobilità contemporanea
L’icona made in Italy, targata Piaggio, fa tappa agli ex Magazzini Generali, tempio dell’archeologia industriale veronese rigenerata.
 
Pubblicato il 10/11/2018  

RUMORE DA TRAFFICO A VERONA: IDEE E PROPOSTE PER LA SUA RIDUZIONE
Iniziativa promossa dalla Commissione Acustica dell’Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia in collaborazione con ARPAV e Comune di Verona
 
Pubblicato il 25/10/2018  

Mobilità ciclistica, potenzialità ed esperienze
Con un focus sulla “Ciclovia dei sogni” sul lago di Garda. Presente Antonio Lotti, ingegnere dello Studio che ha progettato il tratto spettacolare a p ....
 
Pubblicato il 12/10/2018  

L’iperammortamento in edilizia rappresenta un vero bonus fiscale per le imprese?
Un convegno organizzato da ANCE Verona assieme agli Ordini degli Ingegneri di Verona e Provincia, dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili ....
 
Pubblicato il 01/10/2018  

STORIA DEI TRENI A VERONA. L’OFFICINA FERROVIARIA DI VERONA PORTA VESCOVO.
Terzo appuntamento di OPEN D’AUTUNNO “VEICOLI E MOBILITÀ 4.0”, rassegna culturale dell’Ordine sui temi dell’ingegneria che interrogano la società
 
Pubblicato il 29/09/2018  

GIORNATA NAZIONALE DELLA PREVENZIONE SISMICA, DOMENICA 30 SETTEMBRE ANCHE A VERONA E PROVINCIA
UNDICI LE PIAZZE DELLA PREVENZIONE SISMICA COORDINATE DA INGEGNERI E ARCHITETTI DI VERONA e PROVINCIA Oggi, nella sede dell’Ordine degli Ingegner ....
 
Pubblicato il 26/09/2018  

INGEGNERI DI VERONA PER LA MOBILITÀ SOSTENIBILE
Nella settimana europea della mobilità, al via la rassegna culturale promossa dall’Ordine degli Ingegneri di Verona sul tema: “VEICOLI e MOBILITÀ 4.0, ....
 
Pubblicato il 18/09/2018  

Ingegneri Verona, insediato il Consiglio Territoriale di Disciplina per il mandato 2018-2022
Neo-presidente, l’ingegner Mario Zocca: «Il Consiglio di disciplina ha funzione di garanzia deontologica, a tutela della professione»
 
Pubblicato il 18/07/2018  

Ordine Ingegneri di Verona e Provincia, le congratulazioni al collega Mattia Fantinati, nominato sottosegretario alla Pubblica
Il presidente dell’Ordine ing. Andrea Falsirollo: «Riconosciuta l'attenzione ai professionisti, ai giovani, al tessuto imprenditoriale e alle grandi ....
 
Pubblicato il 14/06/2018  

MANIFESTAZIONI PUBBLICHE E SICUREZZA
L’Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia istituisce il Gruppo di Lavoro “Manifestazioni pubblico spettacolo”
 
Pubblicato il 14/06/2018  

Ingegneri di Verona e Provincia, ieri la prima Assemblea presieduta dal nuovo presidente ing. Andrea Falsirollo
Focus sulla Formazione obbligatoria e le nuove modalità di erogazione. Quindi il tradizionale riconoscimento agli ingegneri per 50° di laurea
 
Pubblicato il 01/06/2018  

Le donne delle professioni tecniche per una città inclusiva e sostenibile.
Promosso dalla Commissione Pari Opportunità dell'Ordine degli Ingegneri di Verona in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Verona e inserito ....
 
Pubblicato il 17/03/2018  

Andrea Falsirollo è il nuovo Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia
ELEZIONI DELL’ORDINE DEGLI INGEGNERI DI VERONA E PROVINCIA LE NOMINE ISTITUZIONALI DEL NUOVO CONSIGLIO 2018 – 2022 «Obiettivo, un Ordine più vicino ....
 
Pubblicato il 09/03/2018  

PER UNA VIA FEMMINILE ALLA SOSTENIBILITÀ Energia, ambiente e territorio
Sabato 17 marzo 2018 ore 10 - 12.30 Verona, Magazzino1 - sede Ordine Ingegneri di Verona e Provincia (Via Santa Teresa 12)
 
Pubblicato il 28/02/2018  

IL TERRITORIO DELL'ALTO GARDA E LA SUA NATURA. IL CONSUMO DEL SUOLO E LE NUOVE NORME DELLA SUA REGOLAMENTAZIONE
MERCOLEDÌ 21 FEBBRAIO 2018 Brenzone sul Garda - Sala Beato G. Nascimbeni (Garda Family House)
 
Pubblicato il 18/02/2018  

CONVEGNO CQ: 2018
Con la testimonianza dell'astronauta MAURIZIO CHELI VERONA, 16 FEBBRAIO 2018 ore 13:30 | Auditorium Domus Mercatorum. Camera di Commercio VR | C.so ....
 
Pubblicato il 14/02/2018  

CONVEGNO: “Open Data e Innovation Lab nell’amministrazione pubblica”
Tappa veronese per la Settimana dell’amministrazione aperta 2018 Mercoledì 7 febbraio ore 10 – 13, Magazzino 1 - sede Ordine Ingegneri Verona
 
Pubblicato il 06/02/2018  

VERONA E I VECCHI CANTIERI. GLI INGEGNERI PORTANO NEI QUARTIERI LE IMMAGINI INEDITE DELLO STUDIO OPPI
Domani venerdì 7 luglio alle ore 18.30 vernissage alla Galleria Fuori le Mura, in Borgo Venezia. Da metà settembre in Quartiere Filippini
 
Pubblicato il 06/07/2017  

Verso il Ballottaggio - Le Professioni incontrano i candidati sindaco
Di seguito alcuni passaggi del discorso introduttivo al dibattito tenuto da Vincenzo Scaduto, Notaio - vicepresidente CUP PROFESSIONI VERONA
 
Pubblicato il 23/06/2017  

EnerGita e mobilità sostenibile, l'Ordine degli Ingegneri di Verona partner del Festival della bicicletta
L'appuntamento inserito nella Rassegna Open6 INNOVISIONI, per rilanciare il progetto dell’Ecomuseo dell’energia pulita e il riutilizzo dei percorsi de ....
 
Pubblicato il 27/04/2017  

Ingegneria geotecnica, grandi opere e territorio. L’apporto dei giovani ingegneri al 6° incontro IAGIG 2106
Ricerca, innovazione tecnologica e pratica professionale. A Verona 170 i partecipanti all’incontro annuale promosso dall’AGI in collaborazione con ....
 
Pubblicato il 25/05/2016  

Indirizzi

Ordine degli Ingegneri Via Santa Teresa, 12
37135 - Verona

Contatti

tel. 045 8035959
fax 045 8031634
ordine@ingegneri.vr.it

Segreteria

Lunedì, martedì e giovedì
dalle ore 09.30 alle 12.30

Lunedì, mercoledì e venerdì
dalle ore 15.30 alle 18.00

2012 Ordine Ingegneri Verona - Tutti i diritti riservati |  Credits

Agenda




Agenda
Martedi 11 Dicembre
 
Ordine degli Ingegneri di Verona con contributo incondizionato di Gruppo Maggioli e Sika It
Seminario GRATUITO: "Costruire l'innovazione - L'innovazione nella sfida globale della sostenibilità....
leggi tutto
Venerdi 7 Dicembre
 
Ordine Ingegneri, Ordine Architetti P.P.C., Ance, Collegio Periti Industriali e Collegio Geometri - Verona
Convegno-Tavola Rotonda GRATUITO: "Reti tra imprese, reti tra professionisti e reti miste: nuove opp....
leggi tutto
Giovedi 6 Dicembre
 
Ordine degli Ingegneri di Verona
Convegno GRATUITO: "Fatturazione elettronica: tutte le novità. Esempi, e casi pratici" - vale 2 CFP....
leggi tutto
Martedi 4 Dicembre
 
Ordine degli Ingegneri di Verona
Corso GRATUITO: "Concezione delle strutture in acciaio" - VALE 4 CFP....
leggi tutto
Venerdi 30 Novembre
 
Ordine degli Ingegneri di Verona
Convegno GRATUITO: II° Convegno Nazionale sulla Patologia Edilizia - VALE 3 CFP....
leggi tutto
Martedi 27 Novembre
 
Ordine degli Ingegneri di Verona in collaborazione con Prevenzione Incendi Italia e Associazione Fire Pro
Corsi e Seminari Tecnici: Le Giornate della Prevenzione Incendi - 2° Edizione Verona 27 e 28.11.2018....
leggi tutto
Martedi 27 Novembre
 
Ordine degli Ingegneri di Verona, Ordine Architetti P.P.C. di Verona e Politecnico di Milano
Convegno GRATUITO: "Sistema tetto per coperture ad elevate prestazioni con manto in tegole" - VALE 3....
leggi tutto
Lunedi 26 Novembre
 
Ordine degli Ingegneri di Verona
Convegno GRATUITO: "Novità introdotte con l'obbligo della fatturazione elettronica" - vale 2 CFP....
leggi tutto