Ordine degli Ingegneri di Verona

28 Agosto 2015

Disposizioni in materia di tutela del patrimonio architettonico e mitigazione del rischio sismico

Circolare n. 15 del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ha emanato la Circolare n. 15, sopra citata, che, per le istanze di autorizzazione al restauro, introduce la compilazione di specifica scheda tecnica.

A partire dal 1 settembre 2015, alla documentazione progettuale presentata per il rilascio, da parte della Soprintendenza, delle autorizzazioni ed i pareri di legge per interventi sul patrimonio architettonico tutelato, dovrà essere allegato un nuovo documento riassuntivo, la Scheda sinottica dell’intervento, in cui si sintetizzano gli interventi da effettuare sull’edificio sia sugli elementi strutturali sia sulle parti non strutturali, nell’ottica della mitigazione del rischio sismico. La compilazione – secondo quanto indicato nella circ. 15 del Segretario Generale nel MiBACT – … non costituisce documentazione tecnica aggiuntiva rispetto a quella obbligatoria prevista per legge ma rappresenta esclusivamente una sintesi finalizzata ad evidenziare l’approccio progettuale adottato secondo quanto previsto dalla Direttiva della Presidenza del Consiglio dei Ministri 9.2.11. La compilazione di tale scheda non comporta pertanto alcun aggravio all’attività tecnica connessa alla presentazione delle istanze. La scheda, pertanto, s’inserisce nell’attività mirata a sensibilizzare progettisti e committenza sull’importanza della prevenzione del campo della sicurezza sismica.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani in contatto per essere informato sulle attività
torna all'inizio del contenuto