Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia

30 July 2019

Quota d’iscrizione

Come già anticipato con la circolare 06/2014, Vi ricordiamo che il Consiglio dell’Ordine, nella seduta del 12.11.2014 ha deliberato l’ammontare delle quote di iscrizione all’Ordine per l’anno 2015, la relativa scadenza ed eventuali esenzioni: 
 
•    euro 170,00 per l’iscrizione ad un solo settore dell’Albo
•    euro 200,00 per l’iscrizione a due settori dell’Albo
•    euro 240,00 per l’iscrizione a tutti e tre i settori dell’Albo
 
Sono stati pertanto mantenuti gli importi dello scorso anno, e in considerazione della perdurante crisi che colpisce in particolare la nostra categoria, il Consiglio dell’Ordine ha riconfermato anche per il 2015 lo stanziamento dei due fondi di “solidarietà” introdotti nel 2012, precisamente:
 
–    fondo di sostegno maternità per un ammontare pari a 2.000,00 euro
–    fondo di sostegno alla professione per un ammontare pari a 3.500,00 euro
 
Per quanto riguarda l’obbligo di pagamento della quota annuale, si precisa inoltre che restano validi i seguenti casi di esenzione:
 
– totale per i laureati da oltre 50 anni;
– per le nuove iscrizioni 2015 l’esenzione della quota annuale per i neo laureati viene riconosciuta per tre anni dall’anno di laurea, fino al compimento dei 35 anni di età. Questa esenzione viene riconosciuta una tantum, non è pertanto usufruibile nel passaggio da una sezione all’altra dell’Albo o iscrizione contemporanea ad entrambe le sezioni, settori diversi. Per meglio precisare, l’esenzione viene riconosciuta una tantum alla prima iscrizione all’Ordine, ad esempio all’Albo sez. “B”. Nel caso in cui successivamente vengano maturati i titoli per richiedere l’iscrizione all’Albo sez. “A”, non verranno concesse ulteriori esenzioni.
Nel caso di iscrizione ad entrambe le sezioni e a settori diversi delle stesse, la quota sarà pari a quella corrispondente al numero complessivo di settori per cui si chiede l’iscrizione. 
 
La procedura di riscossione avverrà secondo le usuali modalità e cioè con l’invio di un bollettino M.A.V. dalla Banca Prossima.
 
Non è possibile, come di consueto, effettuare il pagamento a mezzo conto corrente postale.
 
La scadenza di pagamento della quota è stata fissata al 28 febbraio 2015.
 
Ricordiamo che:
 
– Il mancato pagamento della quota di iscrizione “dà luogo a procedimento disciplinare”. “Coloro che non adempiono al versamento possono essere sospesi dall’esercizio professionale, osservate le forme del procedimento disciplinare” (Artt. 18 – 37 – 50 del R.D. 23.10.1925 n. 2537)
– come già segnalato per il 2012, 2013 e 2014, in caso di insolvenza si ricorrerà al recupero del credito per vie legali comportando ciò il totale addebito di spese e interessi legali a carico dell’ingegnere insolvente.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani in contatto per essere informato sulle attività
torna all'inizio del contenuto