Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia

INFORMATIVE

Classificazione dei controsoffitti ai fini della resistenza al fuoco. Chiarimenti

Lettera Circolare del Ministero dell’Interno n. 465 del 16.01.2014

A 10 anni di distanza da una precedente circolare ministeriale, viene fornito un ulteriore chiarimento sul tema della resistenza al fuoco dei controsoffitti e della relativa certificazione.
Alla luce delle più recenti disposizioni di prevenzione incendi in materia di resistenza al fuoco derivanti dall’entrata in vigore del decreto del Ministro dell’interno 16 febbraio 2007 ed alle ulteriori possibilità previste dalla marcatura CE di prodotti da costruzione, il Ministero dell’Interno fornisce chiarimenti in merito al quadro normativo oggi disponibile per la certificazione dei controsoffitti ai fini della resistenza al fuoco.
A seconda delle modalità di prova, i controsoffitti possono suddividersi in tre categorie:
a) controsoffitti privi di resistenza al fuoco intrinseca.
b) controsoffitti con resistenza al fuoco intrinseca (altrimenti detti “controsoffitti a membrana”).
c) membrane protettive orizzontali.
La circolare allegata illustra i diversi modi di certificazione di tali prodotti e/o sistemi.

Classificazione dei controsoffitti ai fini della resistenza al fuoco. Chiarimenti

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani in contatto per essere informato sulle attività
torna all'inizio del contenuto